Commenta

Affermazione dei Nogasaran
La regione stoppa Stogit

Il rappresentante dei Nogasaran di Sergnano, Enrico Duranti con Corradi (a sinistra)

CREMA – La Regione Lombardia ha bloccato la sovrappressione di stoccaggio di Sergnano. In pratica ha dato il diniego all’autorizzazione nell’intesa Stato Regioni. Un’affermazione per le centinaia di cittadini che si sono opposti in questi due anni e una vittoria per il Comitato NoGasaran di Sergnano che si è speso per questa importantissima vertenza ambientale, insieme con i comitati di Bordolano e Cornegliano Laudense. Recentemente il Comitato è stato convocato in regione assieme ad altri comitati di Bordolano e Cornegliano Laudense e aveva portato le sue istanze. Proprio da qualche settimana è giunta la notizia della conclusione del lavoro Cirm. Questo team di scienziati ha stilato un documento di linee guida per il monitoraggio della sismicità indotta e delle deformazioni del suolo derivanti da attività di stoccaggio, estrazioni idrocarburi. In pratica le rivendicazioni e le tesi del Comitato si sono dimostrate corrette. ” Siamo soddisfatti di quanto ottenuto –  dice Enrico Duranti, consigliere d’opposizione a Sergnano. – Sono stati con noi solo quelli di Prc e i Cinquestelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti