Commenta

Colletta alimentare generosa
Donati 36.446 chili di alimenti

CREMA – Anche questa volta la Colletta alimentare, organizzata dal banco lamentare sabato scorso con punti raccolta davanti a molti supermercati, ha dato il segno della generosità dei cremaschi. Ma anche il polso della situazione, tutt’altro che rosea anche dalle nostre parti. Se i nostri conterranei vanno applaudito per la grande generosità, visti i 36.446 chili di derrate alimentari raccolte in 46 punti del cremasco, con l’aggiunta di Orzinuovi e tre punti nel lodigiano, è necessario sottolineare che la crisi morde anche qui. Infatti, sono stati raccolti mille chili in meno dello scorso anno, un calo del 3% in controtendenza al dato della Lombardia, dove si è raccolto il 6% in più. Comunque un plauso a chi ha voluto e potuto donare e anche ai 700 volontari che per tutto il sabato sono stati davanti ai centri vendita per raccogliere le offerte di chi andava a fare la spesa. In totale sono stati riempiti 3326 cartoni di derrate alimentari che andranno ad aggiungersi alle altre messe insieme in Lombardia che saranno distribuite ai 230mila lombardi assistiti e distribuite anche nei novemila centri italiani che ricevono aiuti dal Banco alimentare. Un’altra bella prova di solidarietà che dura un giorno davanti ai supermercati, ma tutto l’annuo nei tanti centri di distribuzione del cibo a chi non ce la fa neppure a comprare il necessario per sfamare sé e la propria famiglia.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti