Cronaca
Commenta

Ombriano, atti vandalici e furti all’asilo
La maggioranza dice basta: “Vanno
presi provvedimenti”

Vandali alla palestra di via Toffetti, incendio alla Madonnina, furti all’asilo. A Ombriano la situazione sembra diventata insostenibile, tanto che a dire “Adesso basta” e a chiedere un intervento urgente alla giunta non è la minoranza, ma i consiglieri di maggioranza, Gianluca Giossi, capogruppo del Pd, Emilio Guerini, Matteo Piloni e Paolo Valdameri di Lavoro @ Impresa.
“Quanto avvenuto è davvero inaccettabile. Non è la prima volta che accadono fatti simili nella stessa zona: la distruzione del capanno della madonnina, il furto di materiale dell’asilo, per non parlare della sporcizia. E’ evidente che la situazione della palestra Toffetti va presa in mano con forza”, dicono, specificando che non intendono creare allarmismi inutili, “perché probabilmente si tratta del solito gruppetto di ragazzotti”. Ma comunque “vanno presi dei provvedimenti”.
“Il progetto di realizzare un bar all’interno della palestra non è più rimandabile. Portiamolo avanti e rendiamolo concreto. Ciò permetterebbe di avere un presidio della zona e quindi maggior sicurezza. Questa azione, unitamente ad un miglioramento dell’illuminazione dell’area e, perché no, ad un sistema di videocontrollo, potrebbe veramente migliorare la vivibilità di questa parte del quartiere. Questa è la priorità”, concludono. Un invito alla giunta a prendere in mano la situazione del quartiere, per il quale, i consiglieri, unitamente ad altri, compresa la maggioranza, ha già presentato un progetto per il miglioramento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti