Cronaca
Commenta

Furto nella casa
parrocchiale di Santa Maria,
46enne in arresto

Ruba nella casa parrocchiale di Santa Maria della Croce, ma viene scoperto dai religiosi e finisce in manette. Nei guai un 46enne cremasco, disoccupato che ieri sera, intorno alle 22,30 è stato scoperto dai sacerdoti nascosto nel bagno della loro abitazione annessa alla basilica di Santa Maria, da dove l’uomo era riuscito a passare per poi entrare nella casa parrocchiale. Sul posto una pattuglia dei carabinieri di Crema allertati dai religiosi, che riusciva a rintracciare il 46enne G.D.. L’uomo con sé aveva un computer portatile Hp, un hard disk portatile, una chiavetta usb, un iPod Apple e un porta ostie in metallo. Tutto sottratto dalla casa dei due sacerdoti. L’uomo è stato arrestato e ristretto nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima presso il tribunale di Cremona. Gli accertamenti hanno permesso ai militari di scoprire che il 46enne avrebbe dovuto essere a casa in quanto sottoposto all’obbligo di dimora dalle 22 alle 7 per un reato analogo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti