Commenta

Simulazione di sisma
Grande esercitazione
in quattro comuni

Scosse sismiche, ponti crollati, oltre 600 ragazzi devono abbandonare le scuole, edifici pubblici evacuati. Esercito, vigili del fuoco, 118 e forze dell’ordine saranno impegnati per risolvere e vigilare la situazione. Questo e molto altro nel corso della maxi esercitazione ‘Sisma 2013’ che si terrà dal 18 al 20 ottobre anche nel cremasco. Si tratta di una esercitazione interprovinciale di simulazione sismica, messa in campo da prefettura, protezione civile, Province e Regione Lombardia nelle province di Cremona, Bergamo e Brescia. Per la provincia di Cremona saranno interessati i comuni di Soncino, Romanengo, Casaletto di Sopra e Ticengo. Nei tre giorni saranno allestiti campi di accoglienza per volontari e civili, verranno fatte esercitazioni di evacuazione negli edifici scolastici e saranno presenti oltre 30 associazioni di protezione civile e più di 300 volontari sul territorio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design