Commenta

Laboratori di cucina
con ‘imondidicarta’
e le Tavole Cremasche

Corsi di cucina con ‘Le tavole Cremasche’ in occasione del festival ‘imondidicarta’, rassegna cultural-gastronomica che si terrà a Crema dal 18 al 20 ottobre.
In queste giornate performance di artisti – musici, attori, cantanti, pittori – si alterneranno a esperti nutrizionisti, medici, ricercatori e psicologi per parlare di arte, mente e cibo, in alcuni dei luoghi storici di Crema, cittadina poco battuta nei percorsi turistici più classici, ma che offre numerosi luoghi di interesse storico-artistico e vanta una lunga tradizione culinaria, tutta da scoprire. A questo si aggiungeranno i laboratori che si terranno tutti presso la cucina del ristorante ‘Il ridottino’ in via Alemanio Fino, 1 a Crema.
I LABORATORI DI SABATO 19 OTTOBRE
Si parte alle 10 con Luciano Albertini chef della Trattoria Tre Rose, che insegnerà a cucinare: insalata tiepida di fagiano in carpione, pappardelle con ragù d’anatra, costine di maiale con verze e funghi chiodini e budino alle pere, grana padano e miele di castagno. Secondo laboratorio alle 14,30 con Sergio Brambini chef dell’Hostaria San Carlo. Il menù proposto sarà: patè di fegatini d’anatra con gelatina al porto, risotto con verze e pasta di salame, dunèl col picanèl (coniglio in salsa) e torta bertolina. Alle 17,30, infine, sarà la volta di Nicola Salatti chef della Trattoria Il Fante che proporrà sformato di formaggio salva cremasco con petto d’anatra marinato, raviolo d’anatra, anatra con le verze e mela caramellata con gelato alla cannella.
I LABORATORI DI DOMENICA 20 OTTOBRE
Domenica seconda tornata di laboratori gastronomici che saranno aperti alle 10 dalle ‘sciure da Bulsù’, le signore di Bolzone che insegneranno la ricetta segreta dei tortelli cremaschi. Alle 15 laboratorio con Antonio Bonetti del Ristorante Bistek e Edgardo Volpi della Trattoria Volpi che insegneranno a cucinare: coda di vitello, fagioli bianchi e salsa verde, raviolo con ripieno di stracotto di manzo, coscia di pollastra ripiena con zucca, amaretti e mostarda e torta di pasta frolla, ciccioli d’oca e mele. Ultima proposta domenica alle 18 con Stefano Fagioli chef della Trattoria Via Vai e con Carlo Alberto Vailati chef del Ristorante Ridottino. Il menù pensato dagli ultimi due chef sarà: lumache con crema di mascarpone, patate e noci, risotto giallo con fegato grasso d’oca, anatra “coi ciudì” (Anatra con i chiodini) e semifreddo di nocciole e caramello.

Per iscriversi contattare: Sofia Marconi 334-8399297 (ore 16:00-20:00) oppure la mail info@imondidicarta.it
L’iscrizione è vincolata al pagamento della quota: offerta minima 25 euro, da effettuarsi prima dell’inizio dei laboratori fino ad esaurimento posti. Al termine del laboratorio, verrà rilasciato un attestato di frequenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti