Cronaca
Commenta

Coppia saccheggia ristorante
ma viene scoperta e denunciata
Lui fugge dalla finestra
e finisce in ospedale

Nella notte hanno cercato di saccheggiare un ristorante in via Manzoni a Rivolta d’Adda, ma i due sono stati sorpresi da una vicina che ha avvisato i carabinieri. La coppia, lui L.H. 41enne disoccupato, lei A.V. 29enne impiegata, entrambi residenti in paese, intorno alle 3 della scorsa notte, convinti di non essere scoperti vista l’ora tarda e il buio, sono entrati nel ristorante ‘La Brasca’ con l’intento di impossessarsi di generi alimentari, ma non avevano fatto i conti con i vicini, che intravista la sagoma della giovane che faceva il palo, hanno chiamato i carabinieri di Pandino. All’arrivo dei militari l’uomo stava ancora all’interno del ristorante, ma accortosi di essere stato sorpreso ha cercato di fuggire da una finestra cadendo dall’altezza di due metri. Soccorso dai militari e dai sanitari del 118, l’uomo è stato ricoverato con una frattura, una lussazione agli arti e una ferita alla mano. L’uomo aveva cercato di fuggire portando con sé la refurtiva: due sacchi di alimenti per un valore di circa 220 euro e 19 euro in contanti. La coppia è stata denunciata in quanto responsabile in concorso di furto aggravato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti