Cronaca
Commenta3

Cacciatore ferisce
per errore una bimba,
era in casa con i genitori

Era a caccia, ha esploso alcuni colpi con il suo fucile, probabilmente in direzione di un fagiano, ma i pallini non hanno colpito un animale, ma una bambina che stava nella sua cameretta. E’ successo di mattina, poco dopo le 9, nelle campagne di Pandino. Per errore il cacciatore, un uomo sulla sessantina, ha colpito la zanzariera della porta finestra di una villa che guarda verso la campagna, nella zona ovest del paese. I colpi hanno sfiorato il fratello seduto sui gradini della scala del piano rialzato e colpito la gamba della piccola. Condotta all’ospedale di Crema, i medici hanno diagnosticato una prognosi di cinque giorni. Fortunatamente i pallini non erano penetrati nella gamba. Rabbia del padre, un artigiano, che ha sporto denuncia ai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti