Commenta

Paullese, partono i lavori
del secondo lotto: la prima
pietra il 22 luglio

Paullese, parte il secondo lotto. La prima pietra sarà ufficialmente depositata lunedì prossimo, il 22 luglio, a Spino d’Adda. Alle 11, il presidente della Provincia di Cremona, Massimiliano Salini insieme all’assessore regionale alle Infrastrutture, Maurizio Del Tenno, darà ufficialmente avvio ai lavori per il secondo lotto del raddoppio della strada che collega Crema a Milano.

I lavori, avrebbero dovuto partire lo scorso primo giugno, ma erano stati fermati dal ricorso della ditta Beltrami Spa, l’impresa di costruzioni che ha sede a Paderno Ponchielli che chiedeva la sospensiva, contestando l’aggiudicazione della gara, da parte della Provincia, all’associazione temporanea di impresa (Ati) di cui fanno parte la Carron e laVezzola, aziende rispettivamente di Treviso e Desenzano del Garda. Sospensiva non concessa dal Tar. Ora l’impresa, lo scorso giovedì, ha depositato  il ricorso al Consiglio di Stato dopo che, come detto,  il 26 giugno il Tar di Brescia aveva respinto l’istanza con cui l’azienda chiedeva la sospensiva dei lavori. Contro questo ricorso ha deciso di resistere la Provincia di Cremona. La decisione nella seduta di giunta dello scorso lunedì. Il pronunciamento del Consiglio di Stato potrebbe arrivare entro la fine di luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti