Cronaca
Commenta

Operazione contro
lo spaccio, due denunce
e undici segnalati

Ampia attività di contrasto allo spaccio nella notte da parte dei carabinieri, all’interno di una operazione di controllo del territorio disposta dal comando provinciale di Cremona e coordinata dal capitano Antonio Savino. L’operazione oltre al controllo di 88 veicoli e 119 persone, ha portatto al sequestro di circa 40 grammi di sostanze stupefacenti, a due denunce e 11 persone segnalate

A finire nei guai per spaccio, F. C., 34enne di Trescore Balneario sorprea a Gallignano con cinque grammi e mezzo di eroina e 0,3 grammi di cocaina. La donna è stata deninciata. Stessa sorte per una barista di Sovere sorpresa anche lei a Gallignano dai carabinieri in auto con il convivente, un pregiudicato già arrestato per spaccio nel 2006. Nella borsa, la 30enne, A. F. C. aveva sei grammi di eroina e 0,2 grammi di cocaina, oltre a sei ritagli di carta di alluminio e ad un bilancino. Anche per lei una denuncia.

Undici invece le persone segnalate tra Pandino, Camisano e Castelleone. Un 52enne di Crema con 0,3 grammi di cocaina e un grammo di eroina, un 21enne di Soncino con addosso un grammo di cocaina, un 23enne e un 22enne di Romano di Lombardia fermati in auto con un grammo e mezzo di eroina e un altro grammo e mezzo di hashish. Segnalato anche un 44enne di Pandino. L’uomo, invalido, aveva con sé quattro involucri contenenti tre grammi di eroina e un grammo di cocaina. Segnalati anche per un 44enne di Castelleone e un 21enne di Romanengo in possesso entrambi di un grammo di eroina, così come un 27enne di Cremosano che di grammi ne aveva due. Stessa sorte per una coppia: lui 41enne di Bagnolo e lei bulgara di Crema, che fermati mentre erano in auto con altri passeggeri, sono stati trovati in possesso di due grammi di hashish, un grammo di eroina e un grammo e mezzo di cocaina. Infine beccato un 17enne con uno spinello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti