Cronaca
Commenta

Condominio in fiamme:
sei intossicati, quattro
appartamenti inagibili

Condominio in fiamme e sei persone intossicate. Questo quanto accaduto nel tardo pomeriggio di oggi in via Vittorio Veneto, nel quartiere di San Bernardino, in uno stabile di proprietà comunale. Vigili del fuoco mobilitati per portare in salvo i residenti, tra cui anche anziani e bambini. Tutti sono stati raggiunti nelle loro abitazioni, sature di fumo, e accompagnati fuori dal condominio. Le loro condizioni, fortunatamente, non sono gravi. Pare che ad originare l’incendio sia stato il corto circuito di un computer di una ragazza che abita al secondo piano.
“Abito al primo piano e sono uscita di corsa – racconta una inquilina – ma i due anziani che abitano al terzo piano non riuscivano più a scendere, c’era troppo fumo, hanno dovuto portarli giù i vigili del fuoco non le maschere”
Ed ora dove andranno le persone che non potranno rientrare?
“Credo da parenti – aggiunge un altro testimone – i miei parenti li ospito io”.
Quattro appartamenti sono stati dichiarati inagibili. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, le ambulanze del 118 e la polizia. Il condominio interessato dalle fiamme è stato raggiunto anche dal sindaco Stefania Bonaldi che ha lasciato il consiglio comunale per sincerarsi delle condizioni dei residenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti