Cronaca
Commenta1

Munizioni detenute
abusivamente,
operaio denunciato

Deteneva abusivamente munizioni nella sua abitazione di Monte Cremasco. I carabinieri di Pandino hanno denunciato un operaio di 53 anni al quale nel novembre scorso la prefettura di Cremona aveva vietato la detenzione di  armi e munizioni. L’uomo è stato trovato in possesso di centinaia di cartucce calibro 12, decine di cartucce Flobert calibro 9 a pallini, cartucce calibro 36, centinaia di cartucce Flobert calibro 9, cartucce Magnum calibro 36 e munizioni provenienti dall’abitazione dei genitori sfuggite al precedente sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti