Cronaca
Commenta

E’ ufficiale: l’ufficio postale
di Santa Maria
non chiuderà

La  notizia era già stata anticipata dai sindacati e da CremaOggi.it lo scorso novembre, ed ora è ufficiale: l’ufficio postale di via Battaglio a Santa Maria non chiuderà. Ad annunciarlo il sindaco Stefania Bonaldi: “Sono lieta di comunicare ai cittadini di Crema ed in particolare agli abitanti del quartiere di Santa Maria che l’ufficio postale di Crema 3, sottoposto ad un piano di   razionalizzazione di Poste Italiane, non verrà soppresso ma manterrà l’attuale orario di   apertura. Le nostre istanze sono state accolte”. E a questo punto il sindaco, in contatto con Poste Italiane, ha pure portato le istanze dei cittadini in merito alle improvvise chiusure di fine anno dell’ufficio stesso e di molti altri in città. . “Mi sono trovata costretta a segnalare una serie di  disservizi degli uffici postali cittadini, di cui ho avuto notizia  nelle ultime settimane di   dicembre. Molti utenti si  sono lamentati  della chiusura, al pubblico, degli uffici di Crema 3, Crema 1 e Crema 2, anche per diversi giorni.  Poiché non era stata data comunicazione   all’utenza ho sollecitato l’opportunità di un’adeguata informativa mettendo a disposizione  anche il sito comunale al fine di ridurre il più possibile il disagio ai cittadini”. Chiusura non segnalata anche in alcuni paesi cremaschi, come ad esempio Sergnano.

Tornado all’ufficio postale di Santa Maria il sindaco spiega che a luglio, venuta a conoscenza, dalla stampa, “della possibilità di chiusura dell’ufficio postale di Crema 3, in via Battaglio a Santa Maria, scrissi immediatamente alla società Poste Italiane esprimendo tutta la nostra preoccupazione per la soppressione di un servizio così importante per  le persone anziane, con difficoltà di movimento, che vivono nel quartiere. La risposta di Poste Italiane, arrivata ai primi di  ottobre, confermava la notizia che il suddetto Ufficio rientrava nel piano di interventi di razionalizzazione di Poste Italiane anno 2012, ma che ogni valutazione e decisione in merito era subordinata al confronto con le istituzioni locali”.

A quel punto il sindaco avrebbe illustrato l’importanza dell’ufficio ottenendo il salvataggio: “Ho fatto presente – dice il primo cittadino – che il  quartiere di Santa Maria conta 4.528 abitanti dei quali 895 anziani ultrasettantenni, 251 dei quali vivono soli. Gli uffici postali più  vicini sono quello di Crema centro a 2 km esatti di distanza e quello di San Bernardino a  2,4 km. Va da sé che il raggiungimento di entrambi avrebbe richiesto, per molte persone  anziane,la necessità di dover dipendere da terzi per raggiungere l’ Ufficio Postale, con   chiaro disagio per una popolazione di per sé fragile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti