Commenta

Dopo i disagi, bonus
per i pendolari Trenord
Alloni: “Spero già da gennaio”

Bonus per i pendolari di Trenord che a dicembre hanno subito i disagi. L’ipotesi al vaglio di Regione e Trenord . Ad annunciarlo soddisfatto il consigliere regionale del Pd, Agostino Alloni, dopo la riunione tra  l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia Andrea Gilardoni, l’amministratore delegato di Trenord Luigi Legnani e i vertici dell’azienda.

“Apprendiamo con piacere che l’assessore Gilardoni e i vertici di Trenord stanno valutando l’ipotesi di concedere il bonus ai pendolari lombardi vittime dei disagi occorsi lungo le linee ferroviarie regionali nel mese di dicembre”, ha commentato Alloni.

“Il Pd – continua –  aveva da subito richiesto che venisse perseguita la strada del rimborso indipendentemente dalla verifica degli indici di affidabilità per l’ottenimento del bonus e quindi senza aspettare i tre mesi di tempo necessari per essere pubblicati. E’ un bene che Regione e Trenord stiano andando in questa direzione ma auspichiamo che venga preso questo giusto provvedimento già nel mese di gennaio senza aspettare le verifiche”. Durante il vertice  si è discusso anche della cancellazione temporanea del Lombardia Express, treni veloci che collegano Varese e Bergamo con Milano. Secondo il consigliere del Pd il servizio non deve essere cancellato in toto ma deve essere ripensato. “Il Lombardia express deve essere innanzitutto inserito nel contratto di servizio ferroviario – spiega Alloni – in questo modo si sfrutterebbe a pieno il servizio e non diventerebbe un collegamento doppione utilizzato da pochi. Nel quadro generale delle linee ferroviarie regionali, infatti, sarebbe un ottimo collegamento diretto per gli orari di punta e, con una riduzione del costo del biglietto, alla portata di tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti