Commenta

Concerto di Natale
a San Bernardino
con Fatf e Sparkasse

Nella foto, di repertorio, la cerimonia d’accensione dell’albero di Natale

Dopo l’entusiasmante momento di consegna delle letterine sotto l’albero di Natale in Piazza Duomo, sabato 15 dicembre alle ore 21 si terrà il concerto di Natale presso la Chiesa di San BernardinoAuditorium Bruno Manenti a Crema, nato dalla collaborazione tra l’associazione Franco Agostino Teatro Festival e Sparkasse Cassa di Risparmio di Bolzano.

Il concerto si aprirà con un richiamo alla tradizione locale grazie alla presenza dei piccoli del Coro dell’Infanzia di Pieranica preparati da Jessica Sole Negri e dei giovani pianisti diretti da Biancamaria Piantelli. Sarà poi la volta del coro gospel degli adulti formato, per questa speciale occasione, dall’unione di due cori per un totale di 60 voci: il Gospel for Joy di Castellanza e il Joyful Singers di VanzaghelloSaranno diretti dal maestro Fabio Gallazzi e accompagnati da una band insieme a un quartetto d’archi. Alcuni dei brani che eseguiranno, sono tratti dal più conosciuto repertorio gospel come Joshua, I will Follow him o Make joyful noise.

“Sono molto entusiasta per questo concerto – afferma Lorenza Branchi, direttrice di Sparkasse di Bolzano filiale di Crema – Mi auguro sia un successo e che possa essere un momento di gioia da regalare ai nostri clienti”.

“Uno spettacolo molto elegante che si ripete per il secondo anno consecutivo – spiega Simone Donarini, funzionario di Sparkasse -. L’evento organizzato in collaborazione con il Franco Agostino Teatro Festival è un modo molto simpatico per fare gli auguri di Natale ai nostri clienti. Dato il successo dell’iniziativa nata lo scorso anno, abbiamo deciso di proporla in una veste nuova, scegliendo la Chiesa di San Bernardino e dando spazio a un numero di protagonisti più ampio, dal coro dei bambini fino a un vero e proprio coro gospel”.

“Per quanto riguarda il Festival -dice Gloria Angelotti, presidente del Fatf – siamo molto contenti di poter dare vita a questo evento che è nato come richiesta della Cassa di Risparmio Sparkasse per augurare buone feste ai propri clienti. Allo stesso tempo si è tramutato in un importante momento anche per il Fatf per celebrare la tradizione natalizia attraverso il coinvolgimento dei piccoli, sempre al centro delle attività proposte. Non abbiamo dubbi che il coinvolgente coro gospel saprà infondere negli spettatori la gioia del Natale. Un particolare ringraziamento va inoltre alla Regione Lombardia che, grazie al proprio contributo, ha reso possibile il percorso didattico dei piccoli coristi nella riscoperta della tradizione musicale natalizia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti