Ultim'ora
Commenta

Polo della Cosmesi
a Cosmoprof Asia di Hong Kong:
successo per il Made in Italy

Ultimo appuntamento dell’anno per il Polo della Cosmesi che dal 14 novembre ha partecipato in qualità di espositore alla cerimonia di apertura del salone Cosmoprof Asia a Hong Kong. In questi giorni le aziende del Polo stanno riscontrando una buona affluenza di visitatori e di contatti con nuovi e vecchi clienti, a testimonianza di come questo Salone stia entrando sempre più nelle strategie di internazionalizzazione sia delle più importanti aziende internazionali che delle PMI che vogliono crescere ed espandersi verso nuovi mercati.

Cosmoprof Asia si sta infatti imponendo sempre di più come evento capace di richiamare i più importanti marchi internazionali e punto di riferimento per le aziende asiatiche che vogliono confrontarsi con l’imprenditoria europea. Tale tendenza è confermata anche dalla presenza di gruppi importanti come Chromavis, Intercos e B.Kolormakeup, ma anche dalla crescita del numero di aziende all’interno dello spazio Polo rispetto agli anni passati. 72 metri quadri di stand e ben sette le aziende presenti: Regi, Omnicos Group, Eurovetrocap, Finesse, ICC, Lumson e Mascara Plus.

Questo nutrito gruppo è il frutto di un lavoro che il Polo della Cosmesi ha portato avanti in questi anni in collaborazione con Promos, con l’obiettivo di dar vita a uno spazio all’interno del Salone asiatico che fosse dedicato al mondo del  terzismo. Spazio che sembra destinato a ingrandirsi negli anni a venire, visto il grande interesse che questa manifestazione sta riscuotendo tra le aziende.

Grande soddisfazione espressa anche dal neo presidente del Polo Matteo Moretti, presente anch’egli in fiera, il quale afferma “che mai come oggi bisogna puntare sul Made in Italy e vedere tutte queste aziende unite sotto l’insegna tricolore è motivo di grande orgoglio e manda un messaggio forte verso il mercato internazionale”. L’importanza assunta dal Polo è dimostrata anche dall’invito ricevuto da Unipro e ICE per un aperitivo che vedrà la presenza di personaggi istituzionali di grande rilievo tra cui il Presidente della Camera Di Commercio Italiana a Hong Kong e rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti