Commenta

Centro culturale arabo,
la Lega Nord fa bis
in piazza con la petizione

Contro la Moschea la Lega Nord torna in piazza. E lo fa il prossimo fine settimana, questa volta a Santa Maria. Dopo la prima uscita  dello scorso fine settimana, prosegue nella raccolta delle firme a sostegno della petizione popolare, rivolta al sindaco di Crema Stefania Bonaldi, sul tema della richiesta di apertura di una “centro culturale arabo”. Il prossimo appuntamento è per domenica 4 novembre, dalle 8.30 alle 12.30, in via Battaglio (all’altezza dell’ufficio postale) a Santa Maria. Uno dei due quartieri indicati dalla giunta come possibile “location” per l’insediamento del centro culturale. Infatti, le aree individuate dall’amministrazione sono quelle di via Pagliari a Ombriano oppure nella zona industriale di via Bramante.

Nel dispositivo finale della petizione i cittadini cremaschi che la sottoscriveranno chiederanno al sindaco ed alla giunta di non adottare atti amministrativi tali da consentire l’insediamento di “Centri Culturali”, “Moschee” ed altri “Luoghi di Culto”, afferenti alla religione musulmana, nonché di valutare concretamente la possibilità di attuare quanto disposto dall’articolo 36 comma “f” dello Statuto Comunale, vale a dire la “realizzazione di ricerche e sondaggi presso i cittadini” sul tema oggetto della petizione.

I cittadini che volessero contribuire alla raccolta firme possono altresì richiederei i moduli scrivendo una mail all’indirizzo leganordcrema@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti