Un commento

Cooperativa L’Alternativa,
firmata la cassa in deroga
per i 177 dipendenti

Cassa integrazione in deroga per tutti i dipendenti della cooperativa L’Alternativa. E’ questo quanto concordato dalle parti sindacali, Fp Cgil e Fisascat Cisl con il presidente della cooperativa e alcuni soci. La cooperativa, il cui Cda, a causa della grave situazione economica in cui versa ha deciso la messa in liquidazione, occupa 177 dipendenti totali, dei quali una sessantina diversamente abili.

La cassa integrazione in deroga partirà da lunedì prossimo e durerà fino alle fine dell’anno. A spiegarlo è Monica Vangi della Fp Cigil: «Ci siamo accordati per la cassa in deroga per tutti i 177 dipedenti, fino alla fine dell’anno, perchè oltre non possiamo decidere visto che non sappiamo se sarà rifinanziata oppure no dalla Regione Lombardia. Inoltre ci siamo accordati perchè comunichino ogni 15 giorni una calendarizzazione del lavoro per tutti i dipendenti. La cassa – prosegue Vangi – continuerà a rotazione fino alla fine delle commesse che la cooperativa ha ancora in essere, anche se fin da ora non c’è lavoro sufficiente per tutti».

Nel frattempo sindacati e cooperativa si incontreranno per attivare un tavolo per le politiche attive del lavoro e cercare tra aziende profit e del terzo settore di ricollocare tutti i dipendenti.

Lunedì l’assemblea con i lavoratori e poi l’assemblea straordinaria dei soci per iniziare le procedure di messa in liquidazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • I drop a leave a response when I especially enjoy a article on a website or if I have something to contribute to the discussion.
    Usually it’s triggered by the fire displayed in the post I looked at. And on this post Cooperativa L