Commenta

Agazzi: «Io ho raccontato
la verità,
ma Pizzetti dov’era?»

Gent.mo Direttore,

replico, doverosamente, al Parlamentare cremonese del PD On.le Luciano Pizzetti, il quale, evidentemente, non gradisce essere messo di fronte alle proprie responsabilità, al cospetto dei cittadini-elettori.

Dice il Nostro: “Ai cittadini cremaschi io ho raccontato la verità, disposto a pagarne le conseguenze in termini elettorali”. Ammesso e non concesso che di verità si tratti, ai cremaschi l’ha raccontata – come ho già avuto modo di rimarcare – dopo le Elezioni Comunali di Crema, prima se n’è ben guardato!

All’Assemblea convocata – alla vigilia del voto amministrativo – in Comune, dal Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Crema Ermete Aiello, abbiamo avuto modo di ascoltare cose differenti dalla Sua collega di Partito e di Territorio Sen. Cinzia Fontana; Lui … non pervenuto, si è defilato, ha scelto, in quel caso, il “low profile”: per inciso, il PD al Senato si è astenuto, diversamente da quanto accaduto dalla Camera dei Deputati, di cui è componente. Al Senato – in base a dichiarazioni lette su “La Provincia di Cremona e Crema” e rilasciate dal Sen. Mario Mantovani – il P.D.L. ha sostenuto la battaglia di Crema, finalizzata a salvaguardare Tribunale e Procura della Repubblica.

Chi ha preso – per usare espressioni Sue, poco onorevoli per altro – “per il naso” gli elettori? Io o Lui?

Mi chiede di citare eventuali Tribunali salvati: l’avevo già fatto, mi ripeterò. Cassino è stato salvato – sul “Corriere della Sera” si legge “grazie alle Istituzioni locali che han fatto quadrato rispetto all’obiettivo” -, i Tribunali del Sud, ad alta densità malavitosa, pure risparmiati. E anche qui mi ripeto: a Roma sanno che la malavita è ormai parecchio infiltrata anche al Nord? Movimento terra…cave, smaltimento rifiuti…

Sanno che la malavita non è più confinata in alcune Regioni del Paese ma abita dove ha occasione di fare affari, magari con le Pubbliche Amministrazioni?

Perchè penalizzare il Nord e i Tribunali minori, spesso i più efficienti e i meno ingolfati?

Mi imputa, l’Onorevole, scarsa responsabilità per aver adombrato il timore che, dopo Tribunale e Procura, si rischi la smobilitazione del Commissariato, dell’Arma dei Carabinieri, dell’Agenzia delle Entrate… Prima di me l’ha fatto, per esempio, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Crema: un altro irresponsabile secondo Pizzetti?

E ancora mi addebita di alimentare, attraverso quella che Lui definisce una mia “polemica”, la contrapposizione Crema-Cremona: neppure si è accorto che a voler lasciare Cremona è il Consigliere Regionale del PD – il Suo Partito! – Agostino Alloni, come platealmente emerso ieri in Provincia, con il Sindaco Bonaldi silente.

Io, paradossalmente, ieri ho sostenuto, in tema di riordino delle Province, una tesi quasi sovrapponibile alla Sua.

E’ un peccato che l’On.le Pizzetti – con la Sua improvvida condotta nella fase cruciale della battaglia per salvaguardare Tribunale e Procura di Crema – abbia Lui medesimo complicato la prospettiva per cui si batte e riacceso contrapposizioni Crema-Cremona.

Da ultimo mi rimprovera di aver chiuso gli occhi davanti a scelte del centro-destra regionale in tema di cave e discariche.

Qui è proprio disinformato e/o smemorato: ero in Regione con i Sindaci e con Lui medesimo a contrastare l’ipotizzata Cava di Caravaggio; ero a Caravaggio a manifestare contro il medesimo incombente rischio e a rappresentare la causa di un territorio ricco di fontanili e risorgive; in Consiglio Provinciale ho votato contro la Discarica di Amianto a Cappella Cantone.

A proposito di cantone, caro Onorevole, ha preso…una cantonata.

Grazie dell’ospitalità.

Antonio Agazzi

Capo Gruppo consiliare a Crema di “Servire il cittadino”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti