Lettere
Commenta1

Grazie Angela,
dai genitori del nido
di Offanengo

da Genitori di Offanengo

Non è facile scrivere quello che i nostri cuori vorrebbero dirti, ma vogliamo provarci. A nome di tutti i genitori che hanno condiviso l’esperienza dell’asilo nido di Offanengo desideriamo dare “voce” ai bambini per un particolare ringraziamento a una persona molto speciale. La tua forza ci ha spesso rassicurati, le tue parole ci hanno fatto emozionare e i tuoi pensieri ci hanno affascinato la mente. Le tue doti di coerenza,determinazione,passione e dedizione sono state per noi un importante insegnamento che durera’ per tutta la vita.

Ti ringraziamo per il grande rispetto che hai sempre avuto verso i nostri figli, per i momenti di riflessione che ci hai donato dimostrando una grande umanità. Abbiamo imparato a fare un passo indietro,quando ci viene chiesto, ad osservare e con fatica a non intervenire,malgrado l’istinto farebbe tutt’altro. Abbiamo imparato ad ascoltare e consolare il pianto dei nostri bimbi,permettendo loro di esprimerlo e non di soffocarlo, perche’ anche quello e’ un messaggio ben preciso. Abbiamo imparato a fare i conti  con le nostre insicurezze, paure, preoccupazioni e soprattutto con i nostri errori. E questo non e’ facile! Diventiamo piccoli “uomini” davanti a dei “grandi” bambini,c’inchiniamo alla loro altezza e li guardiamo dritti nei loro meravigliosi occhi. Da qui nasce il desiderio comune di volerti abbracciare e starti vicino, siamo con te e rispettiamo con moltissima fatica la tua sofferta decisione. Grazie alle tue colleghe che sono riuscite a concludere l’anno anche con questo dolore nel cuore. Scendono lacrime sui nostri volti, ma rimarrà per tutta la vita l’esperienza condivisa nell’asilo nido di Offanengo.

Grazie di cuore anche a: Giuliana, Loredana, Elena, Elisa, Alice, Carmen, Tina e Alessandra. Il nostro sogno e’ che tutto possa rimanere cosi’ come e’!!!!Dove ogni giorno dietro quella porta si potevano respirare le emozioni,le sensazioni,gli odori che i ns cuori custodiranno con grande gelosia. Un augurio ad Angela che la Vita possa almeno in parte ripagarti di tutto l’amore che hai donato nei tuoi 32anni di insegnamento.

I genitori di Offanengo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti