Commenta

Offanengo sostenibile:
un nuovo portale
per l’educazione ambientale

Si chiama “Offanengo Sostenibile” ed è il progetto lanciato dalla Commissione ambiente e territorio del comune di Offanengo, attraverso l’omonimo programma, che prevede interventi diffusi a favore della comunicazione ambientale e della sostenibilità nel comune guidato dal sindaco Gabriele Patrini, oltre alla la creazione del portale www.offanengosostenibile.it, per sensibilizzare ancora di più la cittadinanza sui temi ambientali.
Si tratta di un sito dedicato alle tematiche dello sviluppo sostenibile a livello locale, creato dall’amministrazione del comune di Offanengo e gestito direttamente dalla Commissione Comunale Ambiente e Territorio.

LA COMMISSIONE COMUNALE AMBIENTE E TERRITORIO

La Commissione è composta dal presidente, Emanuele Cabini, delegato dal Sindaco, da 5 membri di maggioranza e 3 di minoranza e può intervenire a supporto dei lavori dell’amministrazione e, se convocata anche da capigruppo, tecnici comunali ed esterni con particolari competenze.

L’IMPORTANZA DEI TEMI AMBIENTALI

Le questioni ambientali hanno assunto negli ultimi anni una rilevanza sempre più crescente.
Lo scopo della Commissione presieduta da Cabini, è quello di fornire un supporto alle decisioni degli amministratori, portando all’attenzione degli stessi, le criticità e le nuove esigenze espresse dai vari portatori d’interesse (detti stakeholder), che agiscono sul territorio, a partire dai singoli cittadini.

SITO ACCESSIBILE AI DIVERSAMENTE ABILI

Il portale, è conforme alla normativa vigente sull’accessibilità internet per diversamente abili, ed ha aderito al progetto Zero Impact Web.
Infatti, come spiega il presidente Emanuele Cabini, anche internet inquina, e “secondo un rapporto di Greenpeace, con il tasso di crescita di oggi, nel 2020 i data center e le reti di telecomunicazione consumeranno circa 2.000 miliardi di kilowattora di elettricità, oltre il triplo del loro consumo attuale”.
Ecco perché il sito www.offanengosostenibile.it ha deciso di aderire a Zero Impact Web, per contrastare il riscaldamento globale.
Cabini evidenzia come “le emissioni derivanti dalle visite, verranno compensate attraverso la creazione e tutela di foreste in crescita: una piccola azione che se fatta da molti, aiuta a creare consapevolezza e fare del bene all’ambiente”.

LA COMUNICAZIONE AMBIENTALE

Per il presidente Cabini, “quando le scelte ambientali richiedono cambiamenti nei comportamenti quotidiani, la comunicazione e la partecipazione si rivelano fattori strategici fondamentali”.
Offanengo sostenibile, nasce per informare e aggiornare costantemente la cittadinanza su temi specifici legati all’ambiente e alla sostenibilità nel territorio Offanenghese e dintorni, perseguendo lo scopo di favorire l’interazione tra amministrazione e cittadini, considerata la possibilità di inviare opinioni, proposte, richieste e segnalazioni attraverso il form dedicato nell’apposita sezione.

LE ESCURSIONI PROPOSTE

Un portale che Emanuele Cabini descrive sottolineando le sezioni dedicate alle varie iniziative ambientali e quelle relative alla conoscenza del territorio, infatti, navigando all’interno del sito e cliccando sulle immagini a lato, è possibile scegliere tra i principali progetti o approfondimenti ambientali inerenti la realtà locale, sia offanenghese che del cremasco, ma anche visualizzare le proposte di percorsi cicloescursionistici, realizzati dalla Commissione, con il patrocinio della sezione di Crema del Club Alpino Italiano, al fine di valorizzare la campagna circostante ed i principali punti di interesse, dai fontanili, alle cascine presenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti