Commenta

Apriti Crema,
ai cremaschi piace:
«Esperienza da ripetere»

Apriti Crema, ai cremaschi piace. Per una sera la città è tornata viva, i bar si sono riempiti e i cittadini si sono riversati nelle strade del centro, dove i negozi sono rimasti aperti fino a mezzanotte e le piazze sono state animate da musica, spettacoli, camminate turistiche, esposizioni e soprattutto da offerte gastronomiche.

Dall’anticipo della tortellata, che da dover sparire è stata quasi raddoppiata, in piazza Aldo Moro dove il gruppo Olimpia ha offerto un assaggio della specialità cremasca a tutti, insieme all’immancabile Salva e alle specialità offerte dai macellai cremaschi tutti per uno scopo benefico: raccogliere fondi per i terremotati in Emilia fino all’animazione itinerante, la città ha rivissuto la Movida che forse non si vedeva da tempo nel fine settimana nelle vie cittadine.

Una bella iniziativa che, dopo la partenza sottotono, della stagione dei saldi ha cercato di risollevare le sorti del commercio cittadino e quelle dei locali notturni, ieri invasi da clienti che spesso nei fine settimana comuni non si vedono.

Soddisfazione da parte del direttore di Confcommercio di Cremona, Laura Guglia che già intorno alle 23, qualche ora prima della chiusura dell’iniziativa, si diceva soddisfatta della risposta che Crema ha riservato alla proposta. Soddisfazione, a quanto riferisce la direttrice dell’associazione dei commerciante, anche da parte degli stessi esercenti che da tempo non vedevano così tanta gente riversarsi nelle vie. «Speriamo – ha commentato – che sia la prima di una lunga serie».

E sicuramente visto la risposta la serata sarà ripetuta, dato che i cremaschi hanno gradito l’offerta che tra esposizioni di automobili, truccabimbi, palloncini e zucchero filato a cura della libreria Dornetti e dei Pantelù, visite guidate sotto le stelle a cura dell’associazione Il Ghiro, alla musica nelle vie centrali fino alle esibizioni di tango argentino e all’animazione itinerante a cure di Eden Ironique, ha riempito il centro.

Grande soddisfazione anche da parte degli organizzatori di Confcommercio Crema che fanno sapere che al numero zero seguiranno altre serate. «E’ andato oltre ogni aspettativa, – commentano – e tutti sono rimasti soddisfatti, commercianti compresi che hanno partecipato attivamente alla serata con offerte interessanti. E’ da ripetere, magari non nell’immediato, ma vogliamo che diventi un appuntamento fisso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti