Commenta

Un concerto d’organo dedicato al Duomo
musicisti e appassionati uniti per sostenere
il restauro della Cattedrale cremasca

Un concerto d’organo per sostenere i restauri della Cattedrale cremasca. L’idea è del geometra Ferdinando Vacchi, responsabile della sicurezza nel cantiere del Duomo, che in collaborazione con il centro culturale diocesano G.Lucchi organizza una serata musicale per venerdì 25 maggio alle ore 21 presso la sala musicale “Giardino” in via Macallé 16, a Crema. La struttura che accoglierà musicisti è stata ideata dall’organista cremasco Pietro Pasquini, che si esibirà con Simone Della Torre e Alberto Dossena; presente anche il vescovo della Diocesi di Crema Mons.Oscar Cantoni, il pubblico potrà partecipare con un’offerta libera a favore dei lavori alla Cattedrale.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Il primo ad esibirsi sarà Simone Della Torre con brani di Georg Bohm, Gottlieb Muffat e Johan Sebastian Bach, segue Alberto Dossena, per proporre pagine a firma di Fray Cristobàl de S. Jerònimo, Joan Cabanilles e Giuseppe Gazzaniga. Gran finale con il padrone di casa Pietro Pasquini, che interpreterà letteratura organistica prodotta da Arcangelo Corelli, Andrè Raison, Dietrich Buxtehude e ancora Johan Sebastian Bach. L’organo su cui si esibiranno i tre musicisti è stato progettato e montato dallo stesso Pasquini con l’aiuto di falegnami, cannofonisti, carpentieri e restauratori, utilizzando materiale fonico realizzato da Vittore Ermolli di Varese verso fine Ottocento.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti