Cronaca
Commenta

Reima, il ritorno in B1
è sempre più vicino
Intanto si pensa al futuro
scommettendo sulla linea verde

Reima a 6 punti dalla matematica certezza della promozione in B1, quando mancano quattro giornate alla fine del campionato. E già si pensa al futuro, cominciando dalla valorizzazione del vivaio che ha in Aaron Bonizzoni ed Emanuele Verdelli i punti di forza per passare al fronte sponsorizzazioni dove diversi partners pare abbiano già manifestato l’intenzione di proseguire nel fortunato abbinamento.

La sosta consente al direttore sportivo Michele Rota di tracciare un bilancio e un profilo dei due giovani che si stanno mettendo in luce. “Aaron – analizza Rota riferendosi allo schiacciatore – è nato nel nostro vivaio ed è tornato a Crema dopo la positiva parentesi biennale a Bracciano con la rappresentativa federale Juniores. E’ cresciuto molto in questa stagione, grazie al suo grande spirito di sacrificio in palestra e ai consigli di Vittorio Verderio. Su di lui la Reima punta tutto e tanto da voler costruire la prossima squadra intorno a lui. Abbiamo già scambiato qualche parola sul futuro, per cui ci aspettiamo che la sua conferma per l’anno prossimo”.

“Emanuele Verdelli, libero agile e veloce – conclude Rota – può crescere ancora molto. Sono sicuro che saprà concludere bene il campionato e guadagnarsi spazi importanti nel futuro”.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti