Cronaca
Commenta

Icos, in Puglia per riprendere a vincere
Barbieri: “Squadra carica e motivata
per dimenticare in fretta Santa Croce”

Dopo la sconfitta interna di domenica scorsa contro Santa Croce, per l’Icos trasferta in terra pugliese dove, ad attendere le ragazze di Leo Barbieri, in quel di San Vito dei Normanni, ci sarà un’agguerrita Cedat 85, galvanizzata dalla prestazione vittoriosa nella trasferta calabrese del turno precedente, che consente alle brindisine di guardare con ottimismo alla salvezza.

TORNARE A FARE PUNTI

“Dobbiamo dimenticare in fretta quello che è successo domenica – afferma Leo Barbieri – per tuffarci in questa gara che non sarà facile, visto che loro vengono da una vittoria esterna per 3 a 0 a Soverato”. Una squadra, quella pugliese, che ha cambiato qualche pedina, rispetto a quella affrontata e battuta nettamente nel girone di andata al Pala Bertoni: “Dopo il mercato di gennaio loro hanno cambiato le straniere – dice Barbieri – riuscendo in queste ultime settimane a trovare l’assetto migliore. Sappiamo che è difficile, perché come dicevo prima, loro a gennaio hanno ampliato e migliorato la loro rosa e andremo a giocare in un palazzetto molto caldo, ma noi siamo carichi e dobbiamo assolutamente tornare a fare punti, per restare nelle zone alte della classifica”

OUT CAGNINELLI E BAGGI

Non sono disponibili, le schiacciatrici Laura Baggi e Claudia Cagninelli, mentre per le altre ragazze violarosa non c’è nessun problema.

Ilario Grazioso

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti