Ultim'ora
Commenta

Reima ufficialmente in crisi
Avanti di 2 set perde con Ciserano
È il terzo stop consecutivo

Continua il momento no dei ragazzi di Verderio. Ieri sera la Reima, avanti per 2-0, è stata sconfitta dalla Tipiesse Cisano Bergamasco per 2-3 e per la compagine cremasca si tratta del terzo stop consecutivo.
LA PARTITA
Con un efficace Bonizzoni i padroni di casa nel set di apertura si portano prima sul 16-10 e poi allungano sul 22-14. Gli ospiti, trascinati da Domenghini, rosicchiano qualche punto ma alla fine è Invernici a chiudere il primo set sul 25-21. Il secondo parziale è equilibrato (16-16), Crema piazza l’allungo e capitan Egeste realizza il punto del 25-23. Quando la vittoria sembra fatta, i Blues mollano dal punto di vista della tensione agonistica e Cisano Bergamasco spingendo soprattutto in battuta riapre i giochi. Un ace di Vicidomini permette agli orobici di accorciare le distanze. La quarta frazione di gara vede ancora la Reima in vantaggio di qualche lunghezza, (18-16 attacco di Cerbo). Gli ospiti non mollano e giungono prima al pareggio sul 21-21 e sprintano nel finale 23-25. Il tiebreak è dominato dagli ospiti che vincono 10-15.
LA GIORNATA
Nonostante la sconfitta la squadra di Verderio allunga di un punto su Sassuolo, battuto in casa da Verona, mentre sale in seconda posizione Modena Est. La classifica è estremamente corta, la zona promozione è racchiusa in un fazzoletto. Primo verdetto stagionale, il Copra Volley Piacenza retrocede in serie C. 

TABELLINO
Reima-Cisano Bergamasco 2-3

Parziali: 25-21, 25-23, 18-25, 23-25, 10-15

Reima Crema: Mazzonelli 4, Bonizzoni 21, Silva ne, Egeste 6, Invernici 12, Marazzi 4, Verdelli (l1), Cerbo 14, Merico ne, Mazzoleri ne, Faccioli 5, Zoadelli (L2). All.: Verderio.


©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti