Spettacolo
Commenta

La compagnia amatoriale Caino&Abele
porta sul palco dell’oratorio di Offanengo
il musical su Giuseppe “Re dei sogni”

Per la rassegna “A teatro? Perché no!” la compagnia amatoriale Caino&Abele propone un nuovo spettacolo intitolato “Joseph e la strabiliante tunica dei sogni in technicolor”, un musical fresco e coinvolgente che si terrà sabato 3 marzo alle 21 sul palco dell’oratorio di Offanengo. Portato in scena dalla compagnia cuneese “Rock Ok  Ò” con la regia di Elisa Canavese, lo show musicale si basa sulla storia di Giuseppe “Re dei sogni”: il testo originale è nato dalla fantasia di  Andrew Lloyd Webber e Tim Rice per una recita scolastica, ma il successo fu tale da renderlo un musical di successo a livello mondiale. Rock, country, pop, un mix di ritmi diversi ma ben orchestrati che saprà riscuotere applausi a tempo di musica. Per prenotazioni: Chiara 328/2936029 – chiara.gr@inwind.it.

LA COMPAGNIA CAINO&ABELE

La compagnia teatrale offanenghese nasce nel 1985 grazie all’impegno e alla volontà di alcuni giovani dell’oratorio. Un’avventura iniziata quasi per scherzo, quella del teatro, che poco alla volta è diventata un progetto condiviso e apprezzato: i trenta amici fondatori sono diventati uno staff di duecento persone e hanno portato i loro spettacoli musicali nelle piazze e nei teatri di tutto il territorio, riscuotendo un grande successo e numerosi premi. L’approdo al genere del musical avviene solo nel 2003, da lì il legame con uno dei generi più amati dal pubblico diventerà ndissolubile e porterà alla nascita di capolavori come “Joseph e la sua meravigliosa veste colorata” che già nel 2006 valse alla compagnia il primo premio di grado musicale GATAL. Nel 2005 nasce la rassegna teatrale “A Teatro? Perché no!”, kermesse amatoriale che ogni anno ravviva il teatro dell’oratorio di Offanengo e diventa la vetrina per numerose compagnie dell’Italia settentrionale.

l.g.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti