Commenta

Diciannnove artisti per Giampaolo Ferrari
sabato apre la mostra in suo onore
allestita con opere e scritti autentici

Una mostra speciale per ricordare Giampaolo Ferrari, filosofo e critico d’arte che con la sua penna ha saputo lasciare il segno nel pensiero contemporaneo. A ricordarlo sono soprattutto coloro che hanno ottenuto una sua recensione, diciannove artisti cremaschi e bergamaschi che hanno deciso di rendergli omaggio con un’apposita mostra. . Si tratta di una rassegna di opere scelte e una serie di recensioni o brani significativi scritti da Ferrari, testi estratti dagli interventi che il filosofo ha fatto nel corso della propria carriera e che ora sono in grado di parlare della sua personalità e del suo immenso amore per l’arte.

CHI, DOVE E QUANDO

Ecco i nomi degli espositori presenti: Piero Bandirali, Gianfranco Belluti, Audelio Carrara, Virgilio Fidanza, Giacomo Ghezzi, Giuliano Giussani, Maurizio Grisa, Francesca Groppelli, Paola Leone, Francesco Manlio Lodigiani,Gianni Maccalli, Antonio Mangone, Felice Martinelli, Alberto Mori, Angelo Noce, Renzo Nucara, Giangi Pezzotti, Luigi Radici, Roberto Volpi. Immancabile il sostegno del Comune di Crema, del Museo Civico e della Provincia di Cremona, oltre alla collaborazione dell’associazione Tiatiò Luca Scarpellini. L’esposizione si terrà dall’11 al 26 febbraio presso le sale espositive della Cittadella della Cultura, in piazza Terni de Gregory; l’inaugurazione si terrà sabato alle 17.30, e la mostra rimarrà aperta da martedì a venerdì ore 15-18 e domenica ore 10-12 e 15.30-18.30.

l.g.

 

© Riproduzione riservata
Commenti