Cronaca
Commenta

Giornata della memoria
Lunedì 30 convegno
nella sala Alessandrini

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”, scriveva Primo Levi; e proprio per non dimenticare, Crema celebra la “Giornata della memoria” con un convegno intitolato “La risiera di San Sabba nel sistema concentrazionario nazi-fascista”, dedicato alle scuole e aperto  a tutta la cittadinanza. A parlarne sarà il professor Tristano Matta, storico dell’Istituto Regionale per la Storia del Friuli, che lunedì 30 gennaio alle 11 parlerà agli studenti delle scuole superiori riuniti per l’occasione in sala Alessandrini. All’incontro parteciparenno l’ITIS Galilei, l’IPIA Marazzi, i licei A.Racchetti e L.Da Vinci e Fondazione Manziana per un totale di cirda 250 alunni, molti dei quali dal 16 al 18 aprile si recheranno a Trieste nell’ambito del Viaggio della Memoria 2012.

PROGETTI PER NON DIMENTICARE

Questa è la prima tra le iniziative organizzate dal Comitato Provinciale per la difesa e lo sviluppo della Democrazia, in collaborazione con le scuole superiori che hanno aderito al Viaggio della Memoria 2012, il tutto patrocinato e sostenuto dal Comune di Crema. Il progetto comprende anche un seminario dedicato alla Giornata del Ricordo, cui seguiranno altri eventi di formazione paralleli rivolti anche agli insegnanti degli istituti locali. Istruzione e istituzioni collaborano ancora una volta per comunicare l’importanza di un passato da non cancellare, poiché proprio alla memoria sta il compito di rendere consapevoli di ciò che è stato le generazioni del nostro tempo.

l. g.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti