Commenta

Pià segna nel finale e regala il successo
al Pergocrema sul campo del Bassano
Ma c’è il giallo sulla seconda ammonizione

BASSANO: Grillo, Toninelli, Bonetto, Drudi, Basso, Correa, Lorenzini, Morosini (60’ Proietti), Gasparello, De Gasperi, Guariniello (72’ Galabinov). All.: Jaconi
PERGOCREMA: Cicioni, Celjak, Rizza, Cuomo, Fabbro, Coletti (82’ Cazzamalli), Tortolano (91’ Mattia), Romondini, Babù (82’ Adeleke), Inacio Pià, Guidetti. All.: Brini.
ARBITRO: Peretti di Verona
RETE: 90’ (rig.) Inacio Pià.
NOTE – Ammoniti: Tortolano, Pià, Guariniello, Correa, Gasparello, Lorenzini, De Gasperi, Drudi.

Vittoria sul campo di Bassano per il Pergo, ma c’è l’incognita relativa alla mancata espulsione di Pià, già ammonito nel corso della prima frazione e che nel finale di gara, al 92′ si vede sventolare nuovamente il cartellino giallo, per un tentativo di segnare con la mano. Tuttavia, il direttore di gara, non estrae il conseguente rosso. Episodio che dovrà essere chiarito nel corso delle prossime ore.

LA PARTITA
Bassano vicinissimo al gol al 6’ con Gasparello che superato Fabbro si presenta davanti a Cicioni, il quale esce bene sui piedi dell’avversario e successivamente lo stesso Fabbro salva sulla conclusione di De Gasperi.
Buon Pergo nella fase iniziale: all’11’ Tortolano salta Drudi e poi cade in area, ma per l’arbitro si stratta di simulazione e tre minuti dopo, triangolazione Guidetti – Pià che entra in area e conclude in diagonale con Drudi che evita il gol.
Al 18’ padroni di casa che reclamano il penalty, per il contatto in area tra Guariniello e Fabbro e due minuti dopo, De Gasperi spedisce la palla sul fondo con un destro da fuori.
Occasionissima per il Pergo al 29’ con Pià che da distanza ravvicinata non centra il bersaglio, mandando la sfera sopra la traversa, sugli sviluppi di un calcio piazzato di Tortolano dalla sinistra.
Prima del riposo, Pergo in avanti con Tortolano lanciato da Romondini, ma il portiere di casa si salva.
Ripresa che si apre con un brivido per il salvataggio di Cicioni sulla linea, sul calcio di punizione di Bonetto che supera la barriera. Bassano pericoloso prima al 66’ con il palo, seguente al calcio di punizione di Drudi toccato da Cicioni e poi, al 78’ con il colpo di testa di De Gasperi con il portiere gialloblù che questa volta dice di no.
Al 90’ la svolta: Grillo pasticcia con i piedi e regala il rigore a Pià che poi lo spiazza e porta in vantaggio il Pergo.

i. g.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti