Cronaca
Commenta

Scarcerato, viola gli obblighi
25enne albanese torna in cella

Ha infranto gli obblighi connessi alla sua scarcerazione e per questo è ritornato nel carcere di Cremona. M. J., 25enne albanese di professione cameriere, residente a Crema, era stato arrestato dal Nucleo Operativo carabinieri di Crema, nel 2008 con 337 grammi di cocaina e bilancino, e condannato nel 2009 dal GIP del Tribunale di Crema. Nel mese di maggio aveva ottenuto la scarcerazione con il provvedimento di affido ai servizi sociali con l’obbligo di non uscire di notte. Il 12 dicembre, però, ritornato dietro le sbarre, in esecuzione del decreto di sospensione dell’affidamento in prova ai servizi sociali, emesso dal Tribunale di sorveglianza di Brescia. L’inasprimento della condanna è stato disposto per accertata infrazione degli obblighi: i carabinieri di Piacenza, infatti, hanno trovato M. J. nel piacentino, insieme ad un connazionale, intorno alle tre di notte.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti