Cronaca

“Nonsoloturisti”, Tito Barbini
ospite del secondo appuntamento

Il secondo appuntamento della rassegna Nonsoloturisti è con un amico della rassegna: Tito Barbini. Barbini, infatti, è già venuto diverse volte a Crema, riscuotendo sempre ampio successo di pubblico. In questa edizione presenterà il libro Il treno non si fermò a Kiev Storie di gente e stazioni nel viaggio in ferrovia più lungo del mondo (Betti editore 2022). Si tratta di un viaggio in treno che Barbini racconta con la leggerezza di un viaggiatore curioso e sensibile gli incontri, i luoghi, le emozioni provate a ogni stazione.

Il libro è la raccolta dei viaggi che Barbini ha intrapreso nel corso degli anni e si snoda in un lunghissimo viaggio in treno da Oporto, in Portogallo, fino a Saigon, in Vietnam. Viaggi, quindi, ma anche letteratura, storia e un’incrollabile passione per la politica s’intrecciano nel viaggio in treno più lungo del mondo.

Tito Barbini, già sindaco di Tortona, da vent’anni è diventato a tempo pieno scrittore di viaggi. Tra i suoi libri, alcuni presentati a Nonsoloturisti, ricordiamo Le nuvole non chiedono permesso (2006), I giorni del riso e della pioggia (2010), Il fabbricante di giocattoli (2017).

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...