Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Spagna, attacco a colpi di katana in due chiese: un morto

(Adnkronos) – Attacco a colpi di katana in due chiese di Algeciras nel sud della Spagna. Un sacrestano è morto, altre quattro persone sono rimaste ferite tra cui il parroco che versa in gravi condizioni. Secondo quanto hanno riferito fonti giudiziarie a Europa Press la Procura nazionale spagnola ha aperto un’inchiesta per terrorismo. L’autore del gesto è stato fermato. Secondo il quotidiano spagnolo El Mundo, l’uomo avrebbe avuto prima una discussione con il parroco della chiesa di San Isidro e lo avrebbe aggredito con una katana. L’aggressore si sarebbe spostato, poi, nella chiesa di Nuestra Señora de la Palma, la principale della città, e lì ha ucciso il sacrestano, Diego Valencia. L’aggressore è un 25enne di origine marocchina. A quanto apprende l’Adnkronos si tratterebbe di Yassine Kansar, arrestato dalla polizia spagnola. 

Dopo gli attacchi nelle due chiese , il giovane era diretto nella chiesa della Vergine dell’Europa “ma non so se ci è arrivato”, ha raccontato, citato da El Pais, un sacerdote di Algeciras. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.