Cronaca
Commenta

Emma Ghilardi, dal
Racchetti-da Vinci a Strasburgo

Grande soddisfazione al Liceo Racchetti – da Vinci di Crema, per l’ottimo risultato raggiunto da una sua studentessa, Emma Ghilardi, della classe 4 D EsaBac Liceo Linguistico, che si è imposta al concorso “Destination Strasbourg” e rappresenterà la regione Lombardia a Strasburgo la prossima primavera. La diciassettenne di Mozzanica, grazie alla sua originale produzione video, con un progetto per la moda sostenibile, rappresenterà la regione Lombardia a Strasburgo, dal 27 marzo al 1 aprile 2023, nell’ambito della prima edizione del concorso “Destinazione Strasburgo”, proposto dall’Institut Français Italia, alle sezioni quarte EsaBac, percorso che permette di conseguire il doppio diploma italiano e francese, per promuovere le diversità di ogni regione italiana, in un’ottica volta a rafforzare il sentimento di appartenenza europea.

La giovane Emma Ghilardi su proposta e sotto la guida di Laura Bianchi, docente di francese e coordinatrice della disciplina per il Racchetti – da Vinci, ha preparato un video della durata di tre minuti, interamente in lingua francese, in cui ha proposto ad alcuni membri del Consiglio d’Europa, un progetto per rendere la moda, importante risorsa lombarda e italiana, più sostenibile e attenta all’ambiente: la capitale italiana della moda, Milano, terminata la ben nota “Fashion week”, potrebbe infatti introdurre una settimana speciale, chiamata “Ecology week”, per aiutare non soltanto l’economia della regione, ma anche l’Europa e l’intero pianeta, diventando modello virtuoso per altre città del mondo. La produzione è stata scelta da una giuria che, tra i vari elementi, ha valutato la fattibilità del progetto, l’originalità del tema proposto, la ricchezza e la qualità linguistica. Complimenti alla studentessa e gioia condivisa da tutta la comunità scolastica del Racchetti-daVinci, a partire dal dirigente scolastico Claudio Venturelli, per una notizia che giunge qualche giorno prima della consueta kermesse natalizia, nell’ambito della quale verranno premiate tutte le eccellenze dell’istituto: appuntamento quest’anno per martedì 20 dicembre alle 20,30 in sala Pietro da Cemmo.

i.g.

© Riproduzione riservata
Commenti