Cronaca
Commenta

Sraffa, Educazione Stradale
con la Polizia Locale di Crema

Torna il progetto che coinvolge gli studenti con sostegno

Dopo due anni di programmazione difficoltosa causa pandemia, torna all’Istituto Sraffa il corso di educazione stradale in collaborazione con la Polizia Locale ed il comune di Crema. La docente di sostegno Antonella Fazio, come nelle passate edizioni è la referente dell’iniziativa, rivolta agli studenti con bisogni educativi speciali, coinvolti in una serie di incontri che vedranno protagonista l’Assistente Esperto di Polizia Locale, Pietro Bianco, il quale in aula polivalente proporrà i diversi argomenti servendosi dello schermo interattivo, di immagini e di linguaggi accessibili anche a chi a difficoltà di comunicazione.

Completata la parte teorica relativa alla descrizione delle regole che disciplinano la circolazione in sicurezza di pedoni e ciclisti, il progetto proseguirà la prossima primavera, con alcune uscite sul territorio comunale, al fine di guidare gli studenti affiancati dai docenti di sostegno e dal personale educativo, sia nei percorsi ciclabili che in quelli pedonali, con particolare attenzione alla segnaletica orizzontale e verticale. Per la sensibilità e la consueta disponibilità verso la realizzazione dell’iniziativa, si ringrazia la dirigente scolastica Roberta Di Paolantonio, il Comandante della Polizia Locale Dario Boriani, l’Assistente Esperto di Polizia Locale, Pietro Bianco e l’amministrazione comunale di Crema.

© Riproduzione riservata
Commenti