Cronaca
Commenta

In vendita gli abbonamenti natalizi
del Teatro San Domenico

Questo Natale regala serate indimenticabili: tre tipi di abbonamento per stare insieme a teatro

Anche quest’anno il Teatro San Domenico ha deciso di proporre dei carnet natalizi. Ecco le proposte dei pacchetti:

Abbonamento oro (4 spettacoli) a €60,00. Comprende:

La giovinezza è sopravvalutata
Una esilarante carrellata di commenti di utenti web indignati
Con Paolo Endel. Regia di Gioele Dix
22/01/2023 18:00

Lisistrata
Imperversa da quasi 2500 anni sulla stupidità, arroganza, vanità e superficialità degli uomini.
Con Amanda Sandrelli. Regia di Ugo Chiti.
18/02/2023 21:00

Stretching emotivo
Il nomadismo emozionale è la loro poetica.
Di e con Milano 5.0.
19/03/2023 18:00

Paolina Leopardi racconta Mozart
Un recital per attrice e pianoforte, acuto e sorprendente.
Con Sonia Bergamasco. Al pianoforte Marco Scolastra.
30/03/22 21:00

Abbonamento verde (2 spettacoli) a €35,00. Comprende:

Pur di far commedia
Prosa, canzoni e risate.
Con Paolo Belli accompagnato da sette musicisti.
05/02/2023 18:00

Manola
Due sorelle gemelle e una maratona impudica e commovente.
Con Nancy Brilli e Chiara Noschese.
26/03/2023 18:00

Abbonamento rosso (2 spettacoli) a €35,00. Comprende:

La giovinezza è sopravvalutata
Una esilarante carrellata di commenti di utenti web indignati.
Con Paolo Endel. Regia di Gioele Dix.
22/01/2023 18:00

Stretching emotivo
Il nomadismo emozionale è la loro poetica.
Di e con Milano 5.0.
19/03/2023 18:00

Commenta il direttore artistico Franco Ungaro: “Se l’abbonamento ordinario al cartellone del Teatro San Domenico è segnale di interesse per le scelte e le proposte artistiche, l’abbonamento natalizio rappresenta il desiderio di voler far parte di una comunità viva e attiva che condivide i valori della solidarietà, della pace e della democrazia. Il teatro vuole essere davvero di tutti. È il nostro augurio e il nostro impegno”. Conclude il Presidente Giuseppe Strada: “Il nostro teatro per stare insieme. Questo è lo slogan che abbiamo scelto quest’anno per rappresentarci. Il Natale significativamente è proprio la festa in cui si sta insieme. Ci è sembrato naturale fare delle proposte per il Natale, invitare la gente a stare insieme attraverso gli spettacoli che proponiamo. Offriamo questa possibilità nella speranza e convinzione che riceveremo una buona risposta”.

© Riproduzione riservata
Commenti