Cronaca
Commenta

Vaiano, distrutti gli alberi donati
dal Rotary Pandino Visconteo

Un gesto insensato che ha rovinato un bellissimo progetto nato dalla collaborazione tra Rotary Club Pandino Visconteo ed il Comune di Vaiano Cremasco per la realizzazione di un filare lungo la ciclabile che costeggia via Alfredo Galli.

Nella notte tra martedì e ieri dei vandali hanno distrutto parecchi alberi presenti sulla ciclabile della tangenzialina. Le piante sono state devastate volontariamente, anche perché molte di queste presentavano un diametro importante di circa 5-6 cm.

E’ già la seconda volta che il sindaco di Vaiano Cremasco, Paolo Primo Molaschi, si vede costretto a dover denunciare atti vandalici in quella zona, senza però riuscire a scoprire i responsabili.

Ricordiamo che il progetto è frutto di una donazione importante del Rotary Club che aveva verso 5 mila euro per la realizzazione del filare.

“Sono profondamente dispiaciuto per l’avvenimento, abbiamo investito diversi soldi in questo progetto – commenta Fabiano Gerevini, presidente del Rotary Pandino Visconteo – Fa veramente male vedere quanto accaduto. Speriamo che questa cosa abbia un fine e che si possano trovare i responsabili”.

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti