Spettacolo
Commenta

Incroci, sotto il mercato
austroungarico una festa per il vinile

L’ultimo aperitivo in musica della stagione Incroci, prima della pausa estiva, sarà con i dj di Crema sonora. L’evento, voluto dalla Fondazione San Domenico con il sostegno di Fondazione Cariplo, si terrà domani sotto il mercato austroungarico dalle ore 18.30. Chiude gli incontri musicali dal Folcioni prima della pausa estiva, dopo che la proposta pensata insieme al Veroamore Lab ha totalizzato nei mesi più caldi oltre mille spettatori. 

Dalla classica al mimo, dal jazz al piano fino alla batteria, in questo tempo il mercato austroungarico è tornato a vivere e, in conformità al mandato dato dall’amministrazione, è stato riconsegnato ai giovani.  Come spiega l’organizzatore di Vinylismi, Andrea Assandri: “il prossimo appuntamento sarà una festa per il vinile con la preziosa collaborazione del Gran Carnevale Cremasco”. Dopo il carnevale virtuale, insomma, si rinsalda questa partnership, che intende “far vivere nei mesi estivi l’atmosfera carnevalesca sacrificata nel periodo canonico”. Si esibiranno Genesio Bonfanti, Giovannini, Ezio Spoldi e Atos. Ingresso libero. Prenotazioni al numero 0373259625.

© Riproduzione riservata
Commenti