Economia
Commenta

Dote Sport 2021, contributi
a 341 famiglie cremonesi

Sono 341 le famiglie cremonesi che riceveranno il contributo della Dote Sport 2021, 8.055 in tutta la Lombardia. Nell’annunciare l’approvazione delle graduatorie della misura di sostegno dedicata all’incentivazione della pratica sportiva tra i giovani, Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, precisa: “La misura è stata un vero successo e ha permesso a tanti genitori di iscrivere i loro bambini e i loro ragazzi ai corsi delle discipline preferite, senza costringerli sacrificare lo sport a favore di altre voci del budget familiare”.

“La salute dei ragazzi – puntualizza il pluricampione olimpico – viene al primo posto per Regione. La pratica sportiva è fondamentale per garantire loro una crescita sana ma è altrettanto importante anche per una vita equilibrata di adulti e anziani. Per questo la Giunta è impegnata da tempo a incentivare la pratica sportiva tra i giovani, e più in generale tra tutti i cittadini.

Questa misura da 2 milioni di euro è solo l’ultimo di una serie di provvedimenti che ha portato ottimi risultati, sia in campo sportivo sia nell’incremento del numero delle persone che in Lombardia praticano un qualche tipo di attività fisica”.

Ogni famiglia richiedente riceverà a breve comunicazione da Regione Lombardia relativa alla pubblicazione della graduatoria, con indicazioni su come verificare l’esito/stato della propria domanda. Il beneficio prevedeva un minimo di 50 euro e un massimo di 200 euro per domanda.

© Riproduzione riservata
Commenti