Politica
Commenta

Bonaldi sulla Regione Lombardia:
“Una gestione sciatta e inadeguata”

La sindaca uscente della città di Crema Stefania Bonaldi, tramite un post su Facebook, ha espresso alcune importanti opinioni sulla situazione della Regione Lombardia.

“La Regione Lombardia non è mai stata così contendibile – scrive Stefania Bonaldi – i lombardi meritano che si proponga loro una alternativa seria e credibile, prendendo le distanze da una gestione opaca, sciatta, inadeguata. Sulla sanità, sull’ambiente, sui trasporti, sulla pianificazione territoriale”.

“Il centrosinistra ha il dovere e la responsabilità di preparare questa proposta, insieme alle forze politiche alternative al Centrodestra, ma valorizzando pure tutto quel civismo che in tanti capoluoghi lombardi e anche nelle realtà minori è il pilastro su cui si costruisce l’azione di governo. Non libri dei sogni,ma poche parole chiare, nette, diverse per proporsi agli elettori e rendersi credibili”.

“Ma occorre partire ora e uscire dall’immobilismo che sembra paralizzare il nostro schieramento, definire lo schema di gioco, in modo corale e partecipato e stando sul territorio, in mezzo alla gente”.

“Ringrazio Jacopo Scandella, consigliere regionale, per l’invito di mercoledì sera a Bergamo, dove insieme a lui, al suo collega consigliere Pietro Bussolati e a Giorgio Gori abbiamo potuto confrontarci su questi temi con una platea, interessata e partecipe, di militanti, elettori, amministratori locali, cittadini”.

© Riproduzione riservata
Commenti