Cronaca
Commenta

Si aggravano le condizioni del
pilota dell’ultraleggero precipitato

Si sono aggravate le condizioni del pilota dell’ultraleggero che ieri è precipitato a 30 metri di altezza dopo il decollo alla scuola volo Torlino. L’uomo di 74 anni aveva riportato molti traumi ma, inizialmente, non sembrava grave. Nella notte il peggioramento.

Servizio di Sabrina Grilli

© Riproduzione riservata
Commenti