Politica
Commenta

Sinistra Unita: “Le ex carceri
possono diventare un ostello”

Valorizzare gli spazi abbandonati per evitare ulteriore cementificazione della città. Questa è una delle proposte che si pone alla base del pensiero politico e di amministrazione della città da parte della lista Sinistra Unita per Crema, guidata dal candidato sindaco Paolo Losco.

I giovani della lista hanno lanciato un flash mob davanti alle ex carceri in via Frecavalli per spiegare le proposte su questi luoghi che ritengono possano diventare spazi per giovani.

La lista Sinistra Unita per Crema ritiene che ci siano numerose strutture, di cui alcune pubbliche, che da anni restano abbandonate e che possano rappresentare un valore aggiunto per la comunità cremasca, a partire dalle ex carceri e gli stalloni di Crema.

Ha preso la parola alla conferenza Olmo Facchinetti, candidato nella lista a sostegno di Paolo Losco, studente universitario di sociologia: “Una delle nostre proposte è quella di valorizzare gli spazi abbandonati per evitare ulteriore cementificazione. Uno di questi sono le ex carceri, per questo la nostra idea è quella di affidare lo spazio tramite un bando. Chiaramente questo spazio andrebbe riqualificato e messo a norma, per diventare ad esempio un ostello ed affidarlo successivamente a qualcuno che lo gestisca. In ottica di imprenditoria giovanile sarebbe utile sfruttare i bandi europei, una fonte da cui attingere. Un altro spazio è quello degli ex stalloni, dove andremo ad affiggere un manifesto per far tornare gli spazi abbandonati fruibili ai giovani ed alla cultura. A Crema manca uno spazio in cui si possa esprimere arte, spazi per mostre, spettacoli e concerti. Vorremmo realizzare un secondo polo dopo il Sant’Agostino”.

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti