Politica
Commenta

Lega: “Tribunale solo propaganda
politica o vi interessa davvero?“

La Lega, tramite un comunicato, affronta il tema relativo all’ex Tribunale.

“Il Sindaco Bonaldi e la sua Giunta chiedano con urgenza un’audizione per il ripristino del tribunale di Crema. La Lega chiede con forza la disponibilità del Sindaco Bonaldi ad essere ascoltata per il ripristino del Tribunale di Crema, come già stanno facendo altri comuni lombardi, nell’ambito della proposta di legge al Parlamento per una nuova organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici del pubblico ministero, presentato dal gruppo regionale della Lega”.

“Il consigliere regionale Federico Lena è disponibile a portare la richiesta di audizione. Appare, però, paradossale il silenzio e l’immobilismo del Sindaco e della Giunta sulla questione. Per mesi si è tentato di buttare la campagna elettorale sullo stabile dell’ex Tribunale chiedendo faraoniche ed irrealizzabili opere di riadeguamento, ora, che vi è una reale possibilità, non solo di recuperare l’area, ma soprattutto di ripristinare un servizio essenziale, il PD e il Sindaco tacciono”.

“Dimenticanza e pressapochismo o una reale strategia per coprire il fatto di essere stati il principale artefice, con l’allora sottosegretario Pizzetti, della chiusura del tribunale? O peggio, una strategia elettorale per gridare allo scandalo sul recupero sanitario dell’area? I candidati della lista della Lega di Crema, il candidato sindaco Maurizio Borghetti chiedono di proseguire con la strada del recupero del tribunale e chiedono al Sindaco ed alla Giunta di correre per non perdere anche questa occasione”.

Maurizio Borghetti ha dichiarato: “Visto che la soppressione dei Tribunali non ha portato i risultati sperati, Crema non può esimersi dall’essere in prima linea per tentare di riportare a casa il proprio. Sia per evidenti vantaggi dei servizi ad esso collegati, sia per maggiori garanzie sulla Sicurezza territoriale date dalla presenza della Procura”.

“Crema ha bisogno del suo Tribunale, la sua chiusura ha di fatto creato un danno incalcolabile per la cittadinanza, che ha visto spostare altrove i processi ed allungare sempre di più i tempi della giustizia. Oggi è il tempo di ridare a Crema il suo Tribunale, domani sarà troppo tardi!”

© Riproduzione riservata
Commenti