Politica
Commenta

FDI, determinazione verso le elezioni:
“Siamo il 1° partito d’Italia”

Un mix di giovani ed esperienza, che racchiude le svariate professioni. La lista di Fratelli d’Italia si presenta con grande determinazione alle prossime elezioni previste per il 12 giugno.

Giovanni De Grazia, coordinatore di Fratelli d’Italia a Crema, sottolinea come la città non sia stata amministrata in maniera brillante soprattutto negli ultimi 5 anni e come servano idee nuove.

Presente anche il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Stefano Fuggetti: “Noi a differenza degli altri abbiamo comunque fatto politica, anche senza far parte del consiglio. Arriviamo alle elezioni agguerriti e preparati, con tanta voglia di fare politica nelle istituzioni. Borghetti ci ha convinto, è una figura su cui crediamo e pensiamo che possa essere un buon sindaco, anche per i prossimi 10 anni”.

E’ intervenuto anche Fabio Raimondo, vice coordinatore regionale: “La sfida elettorale entra nel vivo,in queste due settimane è vietato sbagliare. Ora serve chiedere i voti, che non è assolutamente una vergogna. FDI è il primo partito italiano, quindi abbiamo una grande responsabilità, il nostro è il partito che si candida per governare l’intero paese. Giorgia Meloni piace agli italiani perché parla alla testa ed al cuore dei cittadini. Noi tastiamo i bisogni dei cittadini dalle realtà locali, serve sinergia tra gli enti per poter dialogare e superare i problemi”.

Non poteva mancare Franco Lucente, capogruppo FDI: “Questa squadra spero possa arrivare prima nella coalizione, la responsabilità che avete dovere saperla esercitare. Abbiamo seminato bene, è arrivato il momento di raccogliere i frutti. Non possiamo perdere quello che è stato realizzato fino ad ora. Maurizio (Borghetti) avrai il nostro sostegno”.

Ha chiuso la conferenza proprio il candidato sindaco Maurizio Borghetti: “Vorrei portare in regione la nostra realtà, per essere potenziata o quantomeno salvaguardata. Se riusciamo a vincere abbiamo un motivo in più per organizzarci meglio e per gestire una città importante come Crema. Occorre il maggior impegno da parte di tutto, diamoci da fare”.

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti