Cronaca
Commenta

Il prefetto Galli soddisfatto della
prima riunione del Comitato

Questa mattina, intorno alle 10:30, è arrivato al Comune di Crema il prefetto Corrado Conforto Galli, accompagnato dai vertici provinciali delle forze di Polizia ed i sindaci del territorio cremasco, per la prima riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Negli incontri il Prefetto intende conoscere e affiancare i Sindaci dei Comuni, sensibilizzandoli sul loro ruolo di Autorità locali di pubblica sicurezza e confermando quel rapporto di fiducia e di collaborazione che da sempre caratterizza le interlocuzioni istituzionali tra la Prefettura, gli Enti locali e le Forze dell’Ordine, nonché le rispettive articolazioni territoriali.

Al termine del primo incontro il prefetto ha espresso soddisfazione per il dialogo emerso: “L’incontro è andato molto bene, è emerso un quadro confortante che conferma i dati statistici di cui eravamo in possesso. Molto confortante è anche ciò che è stato espresso dai sindaci, una grande sinergia e voglia di lavorare insieme per avere risultati migliori”.

“Tra le criticità espresse dai sindaci sicuramente rientrano fenomeni di disagio sociale e legati alla movida. Non si può parlare però di questi episodi associabili al fenomeno delle ‘baby gang’, sono episodi isolati e tutti i responsabili sono stati segnalati e denunciati. Sono espressione di un fenomeno di disagio sociale che può essere risolto grazie al controllo territoriale, ma chiaramente è un fenomeno più ampio”.

“Noi abbiamo diviso la provincia in 6 grandi aree per far crescere il dialogo con i sindaci, proprio per aumentare questo senso di vicinanza delle istituzioni al territorio”.

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti