Politica
Commenta

Borghetti: "Investire creando i
presupposti per la città del futuro"

Rendere Crema attrattiva, riuscendo a soddisfare le necessità dei suoi cittadini. Questi sono solo alcuni degli obiettivi del candidato sindaco Maurizio Borghetti che, a meno di un mese dalle elezioni ha dichiarato: “Sono grato e orgoglioso di affrontare questo percorso con 24 persone motivate, disponibili e preparate. Molti sono alla loro prima esperienza, tutti hanno creduto in questo progetto di cambiamento per Crema. Indipendentemente dall’età, ció che conta è la competenza, l’impegno e la voglia di mettersi in gioco. Il centro del nostro programma amministrativo è rendere Crema attrattiva per il territorio regionale che ci è prossimo: una città dove vivere, intraprendere e trascorrere il tempo libero di qualità. E una città che deve attrarre l’esterno deve essere in primo luogo capace di soddisfare le necessità dei suoi abitanti. Ne ho già incontrati tanti e ciascuno di loro chiede cose semplici: più manutenzione degli spazi pubblici, più flessibilità della macchina amministrativa a sostegno delle attività produttive, più collaborazione con quelle associative. Io aggiungo che per vincere le sfide del prossimo decennio occorre investire nella formazione e nella digitalizzazione della pubblica amministrazione, creando i presupposti per la città smart del futuro”.

Anche Ilaria Chiodo, candidata con Maurizio Borghetti, è in linea con il candidato sindaco: “Sono Ilaria Chiodo e sono un ingegnere che gestisce progetti nati dall’ascolto della voce delle Persone. Credo infatti in una politica capace di ascoltare; una politica di quartiere, inclusiva e vicina, che metta le Persone al centro delle proprie azioni, in tema di sicurezza, di sostegno alle famiglie e alle giovani coppie, di cura delle fragilità. Un’attenzione particolare deve essere dedicata allo sviluppo economico del nostro territorio, attraverso un confronto costante con le diverse attività locali. Ritengo perciò che le competenze, l’inclusione sociale e l’innovazione siano i fondamenti per un’amministrazione che sia veramente a servizio delle Persone.”

Anche Gian Paolo Guerini fa parte dei 24 scelti dalla lista a sostegno di Borghetti: “Sono Gian Paolo Guerini ho 56 anni e sono un consulente informatico. Credo nel bene comune delle persone e a seguito della mia esperienza trentennale nella consulenza penso di poter essere utile alla nostra comunità di Crema”.

© Riproduzione riservata
Commenti