Politica
Commenta

Il PD presenta i suoi 24,
un mix di esperienza e novità

Presentata al circolo ARCI di Crema Nuova la lista del Partito Democratico in vista delle elezioni del prossimo 12 giugno per la città di Crema. La squadra è composta da 14 uomini e 10 donne, un mix di figure che arrivano dal consiglio e dalla giunta uscente, unito a nuovi volti.

Presente anche l’assessora Cinzia Fontana, che fa parte della lista dei 24 per le prossime elezioni: “Ringrazio tutte le persone che hanno scelto di essere qui con noi. Oggi presentiamo ufficialmente le 24 persone che si presentano come mix tra chi ha già amministrato e chi si presenta per la prima volta. Siamo una lista molto aperta, uniamo più persone con esperienze diverse, accomunate dalla volontà di essere al servizio di Crema, di portare avanti tutto quello che è stato fatto in questi anni. Chiediamo un applauso per i 10 anni di Stefania Bonaldi, le siamo molto riconoscenti. Questa città è diventata più umana e più inclusiva. Il nostro sostegno va a Fabio che ha fatto cose importanti in questi 10 anni. Ci sono anche alcune novità come Nancy Pederzani, la più giovane della lista: rappresentiamo tante esperienze che si integrano e che hanno la volontà di portare avanti il bene della comunità. Abbiamo bisogno del vostro sostegno in quest’ultimo mese perché abbiamo la voglia di restare al servizio di questa città, una città che ha dato prova di essere all’altezza anche di una sfida impegnativa come quella della pandemia, soprattutto grazie a questo tessuto di solidarietà, un tessuto importante che è il vero patrimonio di cui noi vogliamo ancora prenderci cura”.

A prendere la parola è stato poi il candidato sindaco Fabio Bergamaschi: “Continuità e cambiamento: arriviamo da 10 anni molto importanti, tutti riconoscono la bontà del lavoro che abbiamo fatto, ma non ci sediamo, non ci compiaciamo, riconosciamo l’importanza del nostro lavoro, ma la nostra volontà è guardare all’orizzonte per metterci al servizio della comunità cremasca. L’inclusione sociale è fondamentale, guardiamo sempre a chi nella competizione fa più fatica. Sono sicuro che riusciremo a farcela perché avrò il sostegno di questa splendida lista che ci permetterà di vincere le prossime elezioni e di governare nei prossimi anni”.

L’intervento conclusivo è stato affidato a Stefania Bonaldi, sindaca uscente: “Un partito non deve accentrare, ma distribuire per valorizzare tante competenze. Si è lavorato estremamente bene con generosità, competenze e dedizione. I margini di miglioramento ci sono sempre, ma c’è una base solida. In bocca al lupo”.

I nomi dei 24 scelti dal Partito Democratico: Jacopo Bassi, Enzo Benelli, Cecilia Brambini, Maria Laura Bruschi, Giorgio Castriota, Adriana Codebue, Antonio Geraci, Cinzia Fontana, Gianluca Giossi, Ada Giroletti, Aldo Lazzari, Andrea Lori, Giorgio Marchesini, Pietro Mombelli, Nancy Pederzani, Astrid Pennazzi, Manuela Piloni, Cesare Pollastri, Danilo Savarè, Eleonora Severgnini, Donatella Tacca, Mario Tacca, Eugenio Vailati, Gianfranco Verdelli.

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti