Cronaca
Commenta

La Polizia incontra gli studenti
per la lotta alla violenza di genere

Il Dirigente del Commissariato della Polizia di Stato di Crema ha tenuto questa mattina, al Liceo “Da Vinci”, l’ultimo di una serie di incontri con gli studenti di alcune scuole superiori della città al fine di sensibilizzare e fornire informazioni sul fenomeno della violenza di genere.

I precedenti incontri, che rientrano in un progetto della Prefettura di Cremona, sono stati svolti nelle settimane scorse con gli alunni delle classi terze degli istituti “Galileo Galilei” e “B. Munari”.

E’ stata illustrata ai ragazzi la normativa vigente in tema di violenza di genere (intesa come qualsiasi forma di violenza fisica, psicologica e sessuale nei confronti di un vasto numero di persone discriminate in base al sesso) e le leggi che si sono susseguite dal 2009 con l’introduzione del reato di “atti persecutori” fino a quella più recente del “codice rosso”.

La finalità è quella di far prendere coscienza ai giovani della pericolosità e serietà di questo fenomeno e degli strumenti normativi ed operativi per poterlo contrastare e prevenire.

I ragazzi sono stati sensibilizzati sulla necessità di vincere ogni forma di paura e vergogna: l’unica strada è quella di segnalare le violenze subite per consentire alle forze di polizia di poter intervenire e di farle cessare prima che la situazione possa degenerare e diventare irrimediabile.

© Riproduzione riservata
Commenti