Cronaca
Commenta

"Alice nella città" torna con un
ricco programma di fine aprile

Da sabato 23 a lunedì 25 aprile diversi gli appuntamenti raccolti intorno alla data più importante della stagione dell’associazione, ovvero quella della liberazione.

Ad aprire la serie il 23 aprile alle ore 21 sarà la band cremonese dei Diskanto, storico gruppo di rock italiano formatosi a Cremona nel 1985 con all’attivo diverse incisioni cui hanno partecipato, in veste di ospiti, artisti di grande rilievo come Piero Pelù, Mauro Sabbione (Matia Bazar), Cesare “Mac” Petricich (Negrita). L’attuale formazione vede Loris Durando (basso e cori), Stefano Scolaro (chitarra), Marco Turati (voce) e Fausto Punzi (batteria) mentre l’ultimo lavoro, del 2019, si intitola Temerari sulle macchine volanti e costituisce l’ossatura dell’attuale live.

Domenica 24 aprile, alle 16, è previsto un appuntamento dedicato ai più piccoli e curato da Linda Confalonieri, un gioco psicomotorio intitolato “A costruire case”. A seguire, con inizio alle ore 18, sarà invece la volta dei musicisti di casa con il ritorno de “La Roda”.

Infine, lunedì 25 aprile dalle 12 Alice diventerà teatro della tradizionale grigliata anticipata da un’altrettanto istituzionale esibizione live del coro spontaneo Le Stonote, gruppo residente presso l’associazione e protagonista di una reinterpretazione del repertorio popolare. L’esibizione darà inizio a una lunga giornata aperta a tutti, che si protrarrà fino al crepuscolo.

Come sempre, l’ingresso alle serate di Alice è libero per gli associati ARCI con tessera in corso di validità.

© Riproduzione riservata
Commenti