Cronaca
Commenta

Trigolo: tornano
le visite alla Rsa

Pur con tutte le cautele del caso che hanno contraddistinto l’azione di questi anni, e con la massima attenzione all’evoluzione generale della situazione, da qualche giorno maggiori possibilità per gli ospiti della Fondazione Milanesi e Frosi onlus di Trigolo, di poter ricevere le visite dei parenti. La decisione arriva dalla direzione della Fondazione, che ha considerato una serie di fattori tali da indurre le modifiche: dalle ordinanze di Ministero della Salute e Regione Lombardia, all’ufficializzazione della fine dello stato di emergenza, dalla situazione epidemiologica, al livello di copertura vaccinale di ospiti e operatori, al disagio dovuto alle limitazioni fin qui operate per ospiti e parenti, fino alla prospettiva della resistenza dell’infezione da Covid 19.

Ora i parenti degli ospiti della Milanesi e Frosi, potranno accedere nella struttura da lunedì a sabato, dalle 9,30 alle 11 e dalle 15 alle 17, senza alcuna limitazione e senza prenotazione telefonica, ma solo con la richiesta della vaccinazione, secondo indicazioni ministeriali con green pass e mascherina FFP2. Un addetto della struttura presieduta dal dottor Augusto Farina, effettuerà le opportune verifiche e successivamente ciascuno potrà accedere ai piani e visitare l’ospite nella sua stanza. Ai famigliari, precisano dalla Fondazione, sono state inviate le indicazioni con tutte le norme cui si devono attenere.

Ilario Grazioso

© Riproduzione riservata
Commenti